NOVITA

Il pomodoro in pillole

Ricerca  Salute  Scienza  

Meglio gustare un piatto di pasta con un ottimo sugo al pomodoro o prendere una pillola? Sta a voi decidere.

Gli scienziati affermano che un composto naturale a base di pomodoro, se assunto ogni giorno, può costituire un’efficace protezione contro infarti e malattie cardiache. La nuova pillola al pomodoro contiene un ingrediente molto efficace della dieta mediterranea, il licopene, che blocca il colesterolo LDL “cattivo” responsabile dell’ostruzione delle arterie.

Tale prodotto, chiamato Ateronon, realizzato da un’azienda di derivati biotecnologici, sta per essere lanciato sul mercato come integratore alimentare. Gli esperti sostengono che per capirne l’effettiva validità saranno necessarie altre prove su esseri umani. Finora, i suoi creatori affermano di avere realizzato più di dieci test clinici, coinvolgendo circa 150 persone cardiopatiche, e che i risultati iniziali mostrano un calo dell’ossidazione dei grassi nocivi nel sangue fino a livelli pari a zero in appena otto settimane. Un esperto della British Cardiovascular Society consiglia ai malati di cuore, a nome della società cardiovascolare, di seguire cure sperimentate e prescritte dal medico, e invita a sfruttare i benefici della dieta mediterranea mangiando molta frutta e verdura fresca.

Il professor Peter Weissberg, della British Heart Foundation, e il neurologo Peter Kirkpatrick condurranno un nuovo progetto di ricerca presso l’Addenbrooke’s Hospital di Cambridge, per conto della Cambridge Theranostics Ltd. Affermano che l’integratore alimentare potrebbe essere molto più efficace dei farmaci a base di statine attualmente usati dai medici contro il colesterolo cattivo. Il professor Anthony Leeds, dirigente dell’ente Heart UK dedito allo studio del colesterolo, sostiene che l’innovativo prodotto a base di licopene comporta un approccio completamente nuovo nella cura del colesterolo alto nel sangue e apre straordinarie possibilità, dato che i risultati iniziali sono “davvero promettenti”.

Il licopene è un antiossidante presente nella buccia dei pomodori, che dà loro il caratteristico colore rosso. Per estrarre il licopene dal pomodoro, bisogna cuocerlo o trattarlo. I vantaggi per i malati di cuore del nuovo prodotto che aiuta a ridurre la dipendenza da preparati farmaceutici sono logicamente auspicabili; tuttavia, gli stessi risultati si potranno ottenere semplicemente aumentando nella propria dieta la quantità di prodotti a base di pomodoro di buona qualità, cotti o meno, includendo succhi, zuppe e sughi.

Meglio gustare un piatto di pasta con un ottimo sugo al pomodoro o prendere una pillola? Sta a voi decidere.