NOVITA

Nuove ricerche sul licopene

Ricerca  Salute  Scienza  

I pomodori sono ritenuti responsabili di un minore rischio di malattie cardiache.

Un nuovo studio su dati epidemiologici ha suggerito ancora una volta una correlazione tra il consumo di licopene e un minore rischio di malattie al cuore.

Ricercatori del Dipartimento di agricoltura degli Stati Uniti, Centro ricerche nutrizionali, hanno valutato 10 anni di dati provenienti da The Framingham Offspring Study nel tentativo di approfondire ulteriormente la relazione tra il consumo di licopene e l’incidenza di malattie cardiache.

Dall’esame dei 485 casi affetti da malattie cardiache (malattie cardiovascolari (CV) e malattie coronariche), i ricercatori hanno concluso quanto segue.

“Il presente studio sul consumo di licopene e su malattie CV e coronariche fornisce evidenze a supporto di una correlazione inversa tra licopene e rischio di malattie CV e coronariche; tuttavia, sono necessari ulteriori studi per determinare se il licopene o altri componenti presenti nei pomodori, la fonte principale di licopene, siano responsabili della correlazione osservata”.