NOVITA

LYCOCARD - Introduzione, I parte

Ricerca  Salute  Scienza  

Le malattie cardiovascolari e il cancro sono le principali cause di morte in Europa e in tutto il mondo sviluppato.

Le malattie cardiovascolari e il cancro sono le principali cause di morte in Europa e in tutto il mondo sviluppato. Il licopene è un pigmento delle piante che si trova in vari ortaggi, tra cui i pomodori, il secondo prodotto agricolo europeo in termini di importanza. Dati certi e incoraggianti, risultato di diversi studi epidemiologici, hanno dimostrato che il licopene può fornire preziosa protezione contro le malattie cardiovascolari e il cancro. Tuttavia, il rapporto tra il contenuto di licopene dei pomodori e dei prodotti a base di pomodoro e gli effetti positivi del licopene non è stato ancora del tutto chiarito.

Il progetto integrato LYCOCARD dell’Unione Europea (Sesto programma quadro), avviato nell’aprile 2006, sta analizzando l’effetto del licopene sulla riduzione dei rischi di malattie cardiovascolari, sulla base della “catena alimentare completa”, coinvolgendo ogni anello secondo una procedura definita “dalla fattoria alla forchetta” (“farm to fork”), che consentirà a futuri progetti di migliorare le conoscenze in fatto di dieta e salute.

Nello specifico, il consorzio intersettoriale multidisciplinare LYCOCARD (15 partner di 6 paesi), formato da scienziati, tecnici e organizzazioni di pazienti, chiarirà i seguenti aspetti: gli effetti dei processi tecnologici sul licopene, i meccanismi molecolari dell’assorbimento e del metabolismo del licopene, gli effetti biologici degli isomeri di licopene e dei metaboliti del licopene.

Questi dati porteranno a migliorare le linee guida alimentari e a creare nuovi piatti salutari a base di pomodori o di altri prodotti contenenti licopene. Le nuove indicazioni alimentari aiuteranno i consumatori a scegliere diete specifiche che li proteggeranno dal rischio di contrarre malattie.

Il progetto LYCOCARD migliorerà quindi la salute dei consumatori europei, riducendo le spese dei sistemi sanitari, con un significativo contributo al progresso generale.

Inoltre, la crescita della domanda di nuovi prodotti salutari a base di pomodoro rinforzerà la posizione dell’industria alimentare europea. I primi risultati dopo tre anni di ricerche sembrano promettenti.